Etichette

sabato 19 marzo 2016

SALVATE IL SOLDATO EVRA

Da tre notti dormo poco e male. Penso che sarebbe bastata spazzarla nella stratosfera. Al limite, proteggerla per 20 secondi e darla dietro. Oppure fare un fallo subito dopo averla persa.

Opporc…anche le trasmissioni sportive del sabato pomeriggio parlano della partita, e mi tocca rivedere quel maledetto ultimo minuto di una partita perfetta. Basta, per cortesia, basta ! ! ! Meglio cercare un pisolo sul divano…

Mi squilla il cellulare…porca miseria…è destino che non debba riposare ! ! !












Io = pronto? Patrice sei tu? Chi non muore si risente ! ! !
Evra = beh, immagini perché non ti ho chiamato, no? Sto una merda, non dormo da mercoledì, è tutta colpa mia…
Io = ma che minchia dici…sei stato uno dei migliori. Si vince insieme, si perde insieme.
Evra = si ma…se spazzavo…bastava…
Io = bastava spazzarla nella stratosfera…e quindi? E quindi? Ora che vuoi fare? Dare le dimissioni? Tu lo sai che Baggio e Baresi sbagliarono i rigori alla finale di Coppa del Mondo? E lo sai che Pavel, quel biondone che per te è un Dirigente, per me era la Furia Ceca, fece una cappellata cosmica e saltò una finale di Coppa Campioni, che abbiamo perso? E quindi?
Evra = ok, tutti i compagni, il Mister, i Dirigenti ed anche il Presidente mi hanno detto che non è colpa mia, che siamo stati sfortunati, che meritavamo noi…ma io so…lo so…e non dormo…
Io = boh, fai come cacchio vuoi. Non sono il tuo psicologo, io sono solo tuo amico. Posso solo dirti che noi tifosi non pensiamo che sia colpa tua, anzi. Pensiamo solo alle prossime partite, e siamo sicuri che la tua rabbia, la vostra rabbia, la nostra rabbia, ci porterà a casa il Quinto Consecutivo.
Evra = dici che i tifosi non se la prenderanno con me?
Io = ma che stai a dire? Ma sei ubriaco proprio? Senti, Patrice, io sono stanco, vorrei riposare, e certe stronzate da te proprio non le accetto. Quindi, vedi un po’ di finirla, mettiti d’impegno per vincere tutte le partite da qui al nostro compleanno. Alla Coppa Bastarda ci penseremo l’anno prossimo. Va bene?
Evra = ok..ok…hai ragione tu…vado ad allenarmi allora…il doppio di prima…grazie…sei un amico..
Io = ciao, ti chiamo domani sera. Sarai uno dei migliori, ne sono certo.
Evra = ciao, amico mio.


Mi sveglio appena termino la chiamata…



L’esperienza è chiamata la somma di tutti i nostri errori.
(Thomas Alva Edison)

2 commenti:

Angelo Grana ha detto...

Grande!!! #iostoconevra

Angelo Grana ha detto...

Grande!!! #iostoconevra